Nel 2010 il Gruppo Interdivisionale di Catalisi ha istituito il Premio Adolfo Parmaliana per onorare la memoria del collega chimico industriale appartenente al Gruppo, scomparso nel 2008.

Il premio viene assegnato alla migliore tesi di dottorato di ricerca svolta sul tema "Catalisi per lo sviluppo sostenibile".


I candidati, con età inferiore ai 35 anni (che non abbiano compiuto il 35° anno di età al 31 maggio 2021) dovranno aver ottenuto il titolo di dottore di ricerca rispettivamente nei cicli di dottorato XXXII e XXXIII.

Ai candidati è richiesto che siano iscritti alla Società Chimica Italiana e al Gruppo di Catalisi al momento della presentazione della domanda.


I candidati dovranno inviare via e-mail a Rinaldo Psaro (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) entro e non oltre il prossimo 31 maggio:


- una sintesi della tesi di dottorato, in italiano o in inglese (massimo 10 pagine);
- un CV;
- una lettera di referenza da parte del relatore.


Qualora la documentazione elettronica ecceda, nel complesso, i 5 Mb di dimensione, si richiede che il materiale venga inviato tramite sistema di posta elettronica pesante (ad es., Wetransfer o simile).


Il vincitore dovrà tenere una presentazione riguardante la propria attività di ricerca in occasione della cerimonia di premiazione che verrà organizzata nel corso dell’anno, in presenza o in modalità virtuale.


Il Premio consiste in una targa nominativa e, qualora la cerimonia di premiazione sia svolta in presenza, nella copertura delle spese di viaggio dalla sede di lavoro del candidato fino al luogo dell’evento, per una cifra massima di 500 euro complessivi.

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (PREMIO Adolfo Parmaliana 2021.pdf)PREMIO Adolfo Parmaliana 2021298 kB